Iniziati i lavori per la messa in sicurezza del Ponte Molinella sulla SS106 a Cariati (CS)

SS106 (4)Dopo l’ultimo incidente avvenuto sul Ponte Molinella sulla S.S.106 a Cariati (CS), tra sabato 1 e domenica 2 novembre -l’Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” scrive in una nota- decise di intervenire con una segnalazione al Prefetto di Cosenza, alla Direzione Generale ed al Compartimento di Catanzaro dell’Anas Spa , al Direzione Generale per le Infrastrutture Stradali del Ministero delle Infrastrutture ed alla Procura della Repubblica di Cosenza. Nella segnalazione la Nostra Associazione evidenziava l’ILLEGALITÀ macroscopica presente sul Ponte Molinella dovuta alla TOTALE mancanza di SICUREZZA per l’incolumità dei pedoni e degli automobilisti che quotidianamente attraversano il ponte. SOLO GRAZIE alla segnalazione della Nostra Associazione l’Anas Spa, sollecitata in prima istanza e costretta in seconda istanza dal Ministero alle Infrastrutture, effettuava un sopralluogo ed accertava non solo problemi di sicurezza ma anche di stabilità strutturale del Ponte Molinella. A seguito di ciò l’Anas Spa disponeva un progetto di circa 300.000 euro per risolvere i problemi presenti sul Ponte Molinella ed, insieme, una ordinanza che prevedeva la presenza di un senso unico alternato regolato da semaforo che ha creato e continua a creare non pochi disagi nel comune di Cariati e, più in generale, nell’intero basso jonio cosentino ed alto jonio crotonese. Qui si è aperta una seconda fase in cu l’Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” il 14 GENNAIO 2015 è stata la prima e la sola ad iniziare una battaglia per l’avvio immediato dei lavori attraverso una segnalazione prima ed un esposto dopo. Successivamente altri hanno condiviso l’esigenza e l’importanza di avviare i lavori sul Ponte Molinella sulla S.S.106 a Cariati prima della stagione estiva. Oggi, martedì 7 luglio l’Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” “è lieta di ANNUNCIARE che sono partiti i lavori per la MESSA IN SICUREZZA del Ponte Molinella sulla S.S.106 a Cariati (CS) e che, grazie a questi lavori saranno realizzate quelle strutture necessarie affinché siano scongiurati incidenti mortali o pericolosi come quelli avuti del passato. Soprattutto, grazie a questi lavori, verrà finalmente onorata con i fatti la memoria di chi sul Ponte Molinella a Cariati (CS), ha perso la vita: due giovani di 26 anni, Giuseppe Trento e Claudio Mazzitello (quest’ultimo proprio oggi avrebbe compiuto il suo compleanno)”. L’Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” “nel SOTTOLINEARE lo STRAORDINARIO e STORICO risultato OTTENUTO relativo alla MESSA IN SICUREZZA del Ponte Molinella sulla S.S.106 a Cariati (CS, intende RINGRAZIARE quanti INSIEME a NOI hanno lottato già dal primo giorno per l’avvio immediato dei lavori: l’Ing. Giampasquale Trento (Segretario PSI di Cariati), il Dott. Emiliano Didonna (Segretario PD di Cariati), Cataldo Formaro (Presidente Ass. Naz. Carabinieri di Cariati), l’Amministrazione comunale di Cariati nella persona del sindaco Avv. Filippo Sero, l’On. Giuseppe Graziano ed il Senato On. Antonio Gentile”. L’Associazione, infine “intende ESTERNARE il più SENTITO dei RINGRAZIAMENTI a TUTTI i cittadini di Cariati e del territorio che con grande CIVILTÀ e con altrettanto senso di RESPONSABILITÀ hanno sopportato per mesi i disagi causati dal senso unico alternato presente sul Ponte Molinella sulla S.S.106 a Cariati (CS) convinti della necessità che nessun altro giovane figlio del territorio avrebbe mai dovuto guadagnare la morte in quel luogo a causa della NEGLIGENZA e del MENEFREGHISMO delle istituzioni”.