Immigrazione: fermati nove scafisti in Sicilia

Nove persone, approdate ieri a Palermo insieme a oltre 700 migranti soccorsi nel Canale di Sicilia, sono state fermate dalla polizia con l’accusa di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina

arresti-manetteNove persone, approdate ieri a Palermo insieme a oltre 700 migranti soccorsi nel Canale di Sicilia, sono state fermate dalla polizia con l’accusa di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. Sarebbero gli scafisti che erano alla guida di sei gommoni partiti dalla Libia e intercettati a 40 miglia da Tripoli. Uno è naufragato nella traversata e 12 persone sono morte. Ieri la polizia ha fermato due dei migranti che guidavano l’imbarcazione contestando loro l’omicidio volontario.