Giardini Naxos (ME): pirata della strada denunciato dai Carabinieri

I Carabinieri della Stazione di Giardini Naxos hanno individuato e denunciato il pirata della strada che il 18 luglio scorso aveva provocato un grave incidente ai danni di un ciclista

CarabinieriI fatti risalgono al 18 luglio scorso . Un uomo era in giro con la bicicletta sulla Consolare Valeria a Giardini Naxos nei pressi dello snodo per il casello autostradale. In un istante tutto è cambiato; la bici è stata urtata da una autovettura ed il ciclista è stato sbalzato violentemente sull’asfalto. Una drammatica caduta a terra e nel frattempo il conducente della vettura si dava alla fuga senza fornire l’assistenza imposta dal senso civico oltre che dalla legge. Un copione visto e rivisto, purtroppo. Nel frattempo la vittima veniva soccorsa da alcuni passanti ed affidata alle cure del 118 che dopo il primo intervento hanno deciso di trasportare il malcapitato al policlinico di Messina. Lì i medici lo hanno ricoverato in prognosi riservata per i gravi traumi subiti. Nel frattempo però sul posto erano già giunti i Carabinieri della Stazione di Giardini Naxos che da subito hanno messo in campo ogni risorsa per riuscire ad individuare l’autore del misfatto. Sono stati sentiti tutti i possibili testimoni e scandagliato il territorio alla ricerca di telecamere. Con impegno e dedizione si sono acquisiti elementi utili a ricostruire il puzzle. Nel giro di pochi giorni i Carabinieri della Stazione hanno chiuso il cerchio e individuato il colpevole. Un 41 enne di Francavilla di Sicilia che a bordo della sua utilitaria aveva causato l’incidente allontanandosi indisturbato. La vettura al momento del controllo portava ancora i segni dell’impatto ed è stata sottoposta a sequestro per gli accertamenti tecnici sulla compatibilità delle tracce.

Il pirata della strada è stato denunciato e risponderà di omissione di soccorso e lesioni. Un bel risultato per i Carabinieri ed ora non resta che augurare alla vittima una pronta guarigione.