Il frammento di una statua ellenica nelle acque di Taormina

Il pezzo ritrovato corrisponderebbe al polpaccio di una scultura: adesso gli archeologi di Taormina e Giardini Naxos dovranno stabilire la datazione precisa

polpaccio statua greca taorminaA largo di Giardini Naxos è stato rinvenuto, nella giornata di ieri, il frammento in marmo di una statua del periodo ellenistico. Il sindaco ed il soprintendente del Mare, Sebastiano Tusa, si sono recati immediatamente sul posto, disponendo le direttive indispensabili per coordinare i lavori di archeologia subacquea. Si è potuto così appurare che la statua corrisponde al polpaccio di una scultura a grandezza naturale: realizzata in marmo bianco, pesa 5 kg per una lunghezza di 25 cm. Adesso si attendono riscontri sulla datazione precisa del frammento.

[Foto tratta dai social-network]