Enogastronomia, Cara: “Reggio sui palcoscenici nazionali”

Cara: “un’idea virtuosa che trova la sua applicazione in un evento dallo spessore nazionale: il Gusto degli Stretti è la rappresentazione plastica del “saper fare” reggino che si proietta su palcoscenici di primissimo livello in ambito enogastronomico”

enogastronomia locride“Un’idea virtuosa che trova la sua applicazione in un evento dallo spessore nazionale: il “Gusto degli Stretti” è la rappresentazione plastica del “saper fare” reggino che si proietta su palcoscenici di primissimo livello in ambito enogastronomico. Esprimo, dunque il mio plauso, all’associazione Opportunity che a saputo cogliere appieno questa necessità di tramutare le tante attività “spot” in un contest che sappia interpretare la grande cultura che la nostra provincia possiede. È, di fatto, un percorso che va a premiare i tanti sforzi fatti dall’Amministrazione Provinciale, presieduta dal Presidente Raffa, che della promozione reale delle aziende enogastronomiche e vitivinicole ne ha fatto un vero e proprio cavallo di battaglia: la kermesse che si terrà oggi, 4 luglio, e domani, 5 luglio, presso la Torre Nervi sul Lungomare Falcomatà incrocia, quindi, le diverse esperienze dando loro una possibilità importante: sarà un momento di “contatto” con tutti quegli addetti ai lavori e stakeholders nazionali di settore che potranno gustare l’incantevole connubio tra le produzioni e l’ambiente caratterizzante” afferma in una nota il consigliere provinciale Demetrio Cara“Il cooking show che decreterà il “Menù reggino ad Expo 2015” sarà la punta di diamante di un programma fittissimo: dalle tavole rotonde tra esperti del settore enogastronomico con ampi momenti di riflessione e confronto agli spettacoli serali di intrattenimento aperti al pubblico; dai salotti televisivi alla cucina live per conoscere e scoprire i segreti degli chef; dall’area ludica a misura di bambino agli stand espositivi dei diversi prodotti enogastronomici fino all’area tasting. Un’ulteriore momento di confronto -prosegue- sarà proprio stasera alle 19.30 grazie alla collaborazione sempre attiva con l’Apar (Associazione Provinciale Pasticcieri Artigiani Reggini) con “Te lo do io il Pasticciere” con una dimostrazione di alta pasticceria con consigli professionali, pratici e tecnici, per realizzare a casa i grandi dolci della pasticceria reggina. Un’evento, il “Gusto degli Stretti”, che supererà i confini geografici attraverso l’etere e l’attenzione dei media nazionali che sono già allettati dall’iniziativa, ma non solo: nel corso della manifestazione “Artigiano in Fiera” che si terrà a Milano dal 5 al 13 Dicembre 2015 sarà presentato il “Menù Reggino” che vincerà il contest nell’evento seguito da “Il Gambero Rosso”. Certamente questa iniziativa coinvolgerà la Città e la Provincia di Reggio Calabria in un iniezione di positività rispetto ad un settore strategico per l’economia locale: auspichiamo – conclude- che la cittadinanza sappia cogliere l’occasione e rilanciare con altre esperienze che partono dalla società civile, come questa pregevole promossa dall’Associazione Opportunity da sempre a lavoro per un reale sviluppo del territorio a partire proprio dalle nostre peculiarità”.