Un doodle per Eiji Tsuburaya, il padre di Godzilla e Ultraman

Nato il 7 luglio 1901, Eiji Tsuburaya debuttò come creatore di effetti speciali nel 1937

DoodleIl padre di Godzilla e Ultraman, il maestro giapponese di effetti speciali Eiji Tsuburaya avrebbe compiuto oggi 114 anni, e Google per l’occasione lo ricorda con un doodle animato col quale è possibile ricreare il set di un film: cliccando con il mouse è possibile costruire edifici, vestire gli attori, illuminare il set e difendere la Terra da invasioni aliene. Le varie scene del doodle (dieci in tutto) sono ispirate ai film di Tsuburaya. Nato il 7 luglio 1901, Tsuburaya debuttò come creatore di effetti speciali nel 1937 con il film Mitsucho la figlia del samurai, e fino al 1969 curò 93 pellicole, fra cui la popolare serie di film giapponesi Godzilla. Dal 1939 fino al 1961 lavorò per il “Dipartimento delle arti speciali” della Toho, specializzato in effetti visuali. Diresse, inoltre, due pellicole, Sekido Koete nel 1936 e Major Nango nel 1938. Nel 1963 Tsuburaya fondò il proprio laboratorio di effetti speciali e nello stesso anno fondò la casa di produzione Tsuburaya Productions. Nel 1966 la società di produzione trasmise la sua prima serie tokusatsu, Ultra Q. Lo studio è conosciuto soprattutto per la serie Urutoraman, prodotta a giugno di quello stesso anno e nota in tutto il mondo col nome di Ultraman. È morto nel 1970 per un infarto, all’età di 68 anni.

Fonte MeteoWeb