Crotone: grande successo per l’undicesimo Torneo del Mediterraneo

Si è concluso il prestigioso evento organizzato a Crotone dal Comitato regionale Calabria della Federazione italiana pallacanestro che ha richiamato nella nostra regione tante promesse del basket meridionale del futuro

SiciliaL’edizione del 2015 del Torneo del Mediterraneo si è svolta nella suggestiva città di Crotone dove gli oltre cento ragazzi, nati nel 2001, hanno avuto modo di dimostrare il proprio talento e nel contempo la pallacanestro meridionale quello di esibire la qualità dei propri migliori giovani. La manifestazione sportiva per un weekend intero ha animato i campi da gioco del PalaMilone e del PalaKro e si è conclusa con la vittoria della rappresentativa della Sicilia che, in finale, ha avuto la meglio su quella della Campania. La classifica finale, dunque ha registrato la presenza sul gradino più alto dei ragazzi siciliani, al secondo posto la Campania, seguita dal Molise e dai ragazzi abruzzesi. Solo quinto il gruppo dei cestisti calabresi seguiti, al sesto, dalla  rappresentativa della Basilicata. I tanti ragazzi partecipanti hanno trascorso tre giorni di sport, sano agonismo e divertimento all’interno del villaggio turistico “Casarossa”. Oltre al fitto programma delle gare, sono state organizzate delle apprezzatissime visite guidate ed escursioni grazie al contributo dell’associazione “Itinerari”. I giovani atleti  hanno visitato l’Aquarium di Capo Rizzuto (riserva naturale più grande d’Europa) e il suggestivo castello di Le Castella. Entusiasti i ragazzi, sorpresi dalle bellezze della nostra terrà, hanno molto apprezzato il binomio cultura/sport. La Fip Calabria ha dato prova di continuare a prosegue il cammino avviato da mesi volto ad esaltare e curare il vivaio esistente, consapevole che il futuro della pallacanestro s’inizia a scrivere con i più giovani. “Sono estremamente soddisfatto per l’ organizzazione delle attività – ha affermato il presidente della FIP Calabria, Sandro La Bozzetta- e per la soddisfazione di tutti i partecipanti, dimostrata anche dai tanti complimenti ricevuti e dai tanti attestati di stima. Sostenere il basket giovanile è un dovere della Federazione e noi stiamo lavorando da anni su questa scia intensificando l’attività negli ultimi mesi in cui abbiamo organizzato diverse manifestazioni su tutto il territorio regionale per promuovere ulteriormente la disciplina e per valutare i progressi fatti dai nostri giovani. In qualità di rappresentante del Comitato sono contento della grande partecipazione e di quello che abbiamo visto sul parquet. Tutti i giovani che hanno partecipato, al di là della classifica finale, rappresentano il futuro del movimento. Gli staff tecnici che li hanno accompagnati sono di altissimo livello ed è importante poter contare su preparatori di tale levatura”. La Fip calabrese ringrazia tutti i soggetti che sul territorio di Crotone hanno permesso la buona riuscita dell’organizzazione. Appuntamento  adesso a settembre per la partecipazione al Torneo “Lepore” di Potenza, riservato ad atleti nati nel 2002.