Cosenza: picchia moglie e figlio, arrestato

L’uomo, nel corso di una lite per futili motivi, a Cosenza, ha aggredito la moglie picchiandola con calci e pugni e subito dopo ha strattonato il figlio minorenne

manetteUn uomo, S.A., di 43 anni, è stato arrestato dai carabinieri a Montalto Uffugo per lesioni, maltrattamenti in famiglia. L’uomo, nel corso di una lite per futili motivi, ha aggredito la moglie picchiandola con calci e pugni e subito dopo ha strattonato il figlio minorenne. La donna è stato accompagnata in ospedale dove i sanitari le hanno medicato alcune ferite al volto. S.A. già in passato era stato querelato dalla moglie per episodi analoghi.