Cosenza: domani i funerali di Gigi Marulla

Gigi Marulla è stato stroncato da un malore ieri pomeriggio mentre si trovava in vacanza a Cetraro

gigi marullaSi svolgeranno domani pomeriggio le esequie di Gigi Marulla, il calciatore bandiera storica della squadra rosso/blù stroncato da un malore ieri pomeriggio mentre si trovava in vacanza a Cetraro, sulla costa tirrenica. Dalle 19 di oggi sarà aperta la camera ardente al suo centro sportivo Marca in via Popilia. L’intera città di Cosenza è rimasta attonita dalla morte del 52enne, al quale sono legati alcuni dei ricordi calcistici dei ”Lupi” più belli. Nato a Stilo (Reggio Calabria), Marulla ha disputato con il Cosenza undici stagioni ed è stato il calciatore che ha segnato di più, il suo record di 91 reti in campionato non è ancora stato superato. Aveva giocato inoltre con l’Acirealre, l’Avellino e con il Genoa per finire con il Castrovillari. Subito dopo ha iniziato la sua carriera da allenatore prima a Cosenza e poi come secondo al Gallipoli e alla Vigor Lamezia, per finire di nuovo sulla panchina della Berretti del Cosenza. Anche il figlio Kevin ha seguito le orme del padre, diventando team manager. Tantissimi i messaggi di cordoglio di chi lo ha conosciuto e anche dagli avversari che lo hanno sempre stimato per il suo fair play e la sua lealtà.