Cosenza: astore torna libero, era stato soccorso a febbraio

Il rapace, soccorso mentre nella zona imperversava un nubifragio, è stato curato per la frattura di un arto dal personale veterinario e dai volontari del Centro recupero animali selvatici di Rende

AstoreE’ stato liberato in Sila l’esemplare di astore recuperato con gravi ferite dalla Polizia provinciale di Cosenza lo scorso febbraio nella periferia di San Giovanni in Fiore. Il rapace, soccorso mentre nella zona imperversava un nubifragio, è stato curato per la frattura di un arto dal personale veterinario e dai volontari del Centro recupero animali selvatici di Rende. Il recupero, su cui si nutrivano dubbi, è stato completo e l’animale ha potuto riprendere il volo.