Catanzaro: arrestato per prostituzione già libero

E’ già stato rimesso in libertà dal Tribunale del riesame di Catanzaro, Bruno Muraca, posto agli arresti domiciliari dai carabinieri di Lamezia per sfruttamento ed induzione alla prostituzione

arresti-manetteE’ già stato rimesso in libertà dal Tribunale del riesame di Catanzaro, Bruno Muraca, posto agli arresti domiciliari dai carabinieri di Lamezia per sfruttamento ed induzione alla prostituzione. L’uomo è stato sottoposto all’obbligo della firma. Lo rende noto il suo avvocato, Armando Chirumbolo. Il provvedimento cautelare, afferma il legale, risale al 30 giugno e l’uomo è stato già sottoposto ad interrogatorio di garanzia dal gip “nel corso del quale è stata chiarita la sua posizione”.