Catania, operazione “Pac Man”: confisca per 700mila euro a trafficante siracusano

Oggetto del provvedimento beni immobili e mobili, una ditta individuale e diversi veicoli per un valore di 700mila euro circa

dia-3La Direzione investigativa antimafia di Catania ha confiscato beni mobili e immobili riconducibili a Graziano Nocita, arrestato nell’ambito dell’operazione di polizia “Pac Man” con l’accusa di essere a capo di una banda di narcotrafficanti che operava tra Augusta, Priolo Gargallo, Lentini e Carlentini, con diramazioni nel centro e nel nord Italia. L’attivita’ di confisca, in corso di esecuzione, nasce dal provvedimento emesso dal Tribunale di Siracusa che ha accolto la richiesta della Procura distrettuale antimafia di Catania. Oggetto del provvedimento beni immobili e mobili, una ditta individuale e diversi veicoli per un valore di 700mila euro circa.