Caro Austin, noi siamo quelli di Ginobili, Bryant, Hughes, Oliver, Eze, Caldwell. Benvenuto in neroarancio

Primo acquisto per la stagione 2015/2016 per la Viola Reggio Calabria che ha messo a segno il grande colpo Austin Freeman, i tifosi già sognano una stagione da protagonista

LaPresse/Alfredo Falcone

LaPresse/Alfredo Falcone

La Viola ha messo a segno il primo colpo di mercato per la stagione 2015/2016, si tratta di Austin Freeman, guardia che rappresenta un vero e proprio lusso per la categoria.

“Benvenuto Austin Freeman nel club neroarancio, da domani indosserai una maglia gloriosa e farai parte di una squadra prestigiosa da sempre orgoglio sportivo della città di Reggio Calabria. La Viola Basket è stata per decenni il fiore all’occhiello non solo in ambito nazionale, ma ha portato in alto i colori neroarancio anche a livello europeo. Nel corso degli anni tanti atleti di livello internazionale hanno indossato questa casacca, che rappresenta non solo una passione sportiva ma un vero e proprio orgoglio per l’intero Sud Italia”.

ginobili“Joe Bryant, Kim Hughes, Dan Caldwell, Hugo Sconochini, Alessandro Santoro, Dean Garrett,  Brian Oliver,  Benjamin Eze, Manu Ginobili sono solo alcuni dei grandi campioni che hanno portato in alto i colori neroarancio e infiammato con le loro performance anche i palazzetti più proibitivi, lanciandosi verso palcoscenici ancor più prestigiosi. Da oggi sei supportato da una tifoseria calorosa che sa accogliere i grandi campioni facendoli sentire subito importanti: impegno, determinazione ma soprattutto grinta sono gli ingredienti indispensabili per entrare nel cuore dei tifosi reggini. In bocca al lupo Freeman, il compito che ti aspetta non sarà dei più semplici, indosserai una maglia che “pesa” ma che allo stesso tempo ti farà sentire leggero e ti regalerà tante soddisfazioni”.