La Calabria è nella morsa di un caldo asfissiante

Temperature altissime in Calabria: le città sono praticamente deserte mentre sono state prese d’assalto le località marine ed i rilievi

caldoLe alte temperature – oltre i 30 gradi – unite all’umidità ed al vento africano stanno rendendo l’aria irrespirabile in Calabria. Le città sono praticamente deserte mentre sono state prese d’assalto le località marine ed i rilievi. A Cosenza, la città più calda (37 gradi), si sono verificati malori di alcuni anziani, ma anche di un giovane. Nel cosentino un incendio è divampato a Padula di San Pietro in Guarano dove alcune case sono state evacuate per precauzione.