Bovalino (Rc): domenica 5 luglio l’Abc Entertaimnets&Events presenta “Music in Love”

music in loveDopo il grande successo ottenuto alle finali della XVIII edizione del Videofestival live per cui ha avuto l’onore di essere anche il punto di riferimento per la provincia reggina e del primo Master  Class di canto leggere tenuto dal maestro Marco D’angelo, l’Accademia Abc Entertainment&events saluta i suoi allievi, almeno fino alla riapertura dei corsi dal prossimo settembre, e lo fa in grande stile con un saggio di fine anno delle classi strumentali e artistiche. Solo un assaggio, però, di quello che sarà il fitto calendario estivo in programma. “Music in Love” è il primo appuntamento fissato per domenica 5 luglio presso la sede dell’ Associazione Entertainment&events Abc di Bovalino, un nome che è soprattutto espressione dello spirito che contraddistingue la giovane e dinamica accademia, quello della passione e dell’amore verso la musica in ogni sua espressione. Ad esibirsi le classi di pianoforte, batteria, percussioni, flauto e violino in mix studiato e preparato che toccherà i grandi compositori della musica classica fino alle note più vicine della musica moderna, dove protagonisti saranno però gli alunni. Un concerto accompagnato dalla partecipazione dell’Ensemble vocale ABC, giovane gruppo polifonico appartenente alla stessa Accademia e guidato dal maestro Costantino Scaglione.  Ad accompagnare l’esibizione musicale, una mostra di pittura della classe 2014-2015 composta da bambini normodotati e diversamente abili dai 3 ai 17 anni. Piccoli e grandi artisti che mostreranno le loro opere interpretando e cercando di riproporre, attraverso l’uso di tecniche miste, mescolando l’arte decorativa, figurativa e la pratica del collage, alcuni dei lavori più di grandi artisti del panorama pittorico internazionale da Jockson Pollock, Hans Hartung, Vasilij Kandinskij fino a  Mimmo Rotella. Un’occasione, dunque per scoprire attraverso l’opera di giovani artisti le mille luci e di un’arte vista con gli occhi di chi ha ancora un mondo da scoprire, e per ascoltare le note di una musica mai sparita, ma vita in chi la ama e viva in chi l’assapora.