Barcellona PG, quasi due anni di domiciliari per Giuseppe Vecchio

Per lui le condanne per furto aggravato, estorsione, truffa, lesioni personali e resistenza a pubblico ufficiale

VECCHIO GiuseppeSono stati gli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Barcellona Pozzo di Gotto ad eseguire l’ordine di espiazione pena detentiva in regime di detenzione domiciliare, emessa dalla Procura della Repubblica di Barcellona P.G., a carico di Giuseppe Vecchio, messinese, 39 anni. L’uomo dovrà espiare la pena di anni 1, mesi 9 e giorni 6 per un cumulo di pene per furto aggravato, estorsione, truffa, lesioni personali e resistenza a pubblico ufficiale.