Allerta Meteo, temporali di “forte intensità”: le previsioni per oggi e domani

Il Servizio meteorologico dell’Aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di oggi e domani

pioggiaIl Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia. Situazione: il passaggio di un sistema nuvoloso esteso dall’Europa centrale alle aree alpine porta infiltrazioni di aria umida ed instabile sulle regioni settentrionali su Liguria, Piemonte e Lombardia in graduale trasferimento al nord est. Permangono moderate condizioni di instabilita’ al sud e sulle aree interne del centro. Tempo previsto fino alle 24 di oggiNord: irregolarmente nuvoloso con annuvolamenti piu’ estesi su Liguria centro orientale e Piemonte e Lombardia centro settentrionali dove si avranno rovesci e temporali sparsi anche di forte intensita’ in graduale trasferimento a Trentino-Alto Adige, Veneto e Friuli Venezia Giulia, specie sulle aree alpine e prealpine di quest’ultime due regioni; nuvolosita’ variabile sulle restanti aree con qualche locale rovescio; dal pomeriggio-sera tendenza a miglioramento sulle regioni occidentali in graduale estensione alla Lombardia e all’Emilia Romagna. Centro e Sardegna: sereno o poco nuvoloso salvo locali addensamenti di nubi basse sulla Sardegna e lungo le fasce costiere delle regioni tirreniche; la nuvolosita’ risultera’ piu’ compatta sull’alta Toscana con possibili temporali; dalla tarda mattinata si svilupperanno nubi di calore in particolare sulle aree interne fra Lazio e Abruzzo con isolati rovesci o temporali. Dalla serata nuvolosita’ in rapido diradamento. Sud e Sicilia: cielo sgombro da nubi significative su gran parte del sud ma con addensamenti persistenti lungo la Sicilia settentrionale e sulle aree tirreniche con possibili precipitazioni anche a carattere temporalesco. Nel corso della mattinata sviluppo di locali annuvolamenti anche nelle aree interne che durante le ore piu’ calde della giornata daranno luogo a locali rovesci e temporali, piu’ consistenti su Campania, Calabria tirrenica, Molise e Puglia garganica dove i fenomeni potranno assumere carattere di forte intensita’. Temperature: massime in aumento sulle due isole maggiori, in diminuzione sul resto del Paese. Venti: moderati di maestrale sulla Sardegna occidentale; moderati con locali rinforzi da sud-ovest sulla Liguria e sull’alta Toscana; deboli da sud sulle aree ioniche e del medio e basso Adriatico; deboli/moderati occidentali altrove con rinforzi di brezza lungo le coste. Mari: mossi il mar Ligure, il Tirreno, il canale ed il mare di Sardegna e lo stretto di Sicilia con moto ondoso in rapido e sensibile aumento su mar Ligure, mar di Sardegna e tirreno centrale settore ovest; poco mossi i restanti bacini con moto ondoso in aumento sull’Adriatico settentrionale.

Il Servizio meteorologico dell’Aeronautica militare comunica le previsioni dpioggia-intensael tempo sull’Italia per la giornata di domaniNord: molto nuvoloso al mattino su Lombardia, Veneto, Friuli, Emilia Romagna con locali precipitazioni, piu’ consistenti sul Friuli, che si attenueranno gradualmente nel corso del pomeriggio. Sereno o poco nuvoloso sul resto del nord salvo occasionali annuvolamenti in Piemonte ma nelle ore pomeridiane si svilupperanno locali nubi di calore che potranno dar luogo a locali rovesci e isolati temporali, piu’ consistenti sui rilievi alpini e appenninici. Centro e Sardegna: sereno o poco nuvoloso salvo qualche addensamento al mattino sulle regioni tirreniche peninsulari, specie sul Lazio. Aumento della nuvolosita’ nel pomeriggio, in particolare sui rilievi e sulle aree interne del settore adriatico, con locali precipitazioni che occasionalmente potranno assumere carattere temporalesco. Nuvolosita’ in rapido diradamento dalla serata. Sud e Sicilia: cielo generalmente sgombro da nubi significative salvo locali annuvolamenti sulle regioni del settore tirrenico che potranno dar luogo a isolate precipitazioni lungo le coste. Durante le ore piu’ calde della giornata sviluppo di nubi di calore che potranno dar luogo a rovesci o temporali, specie sui rilievi e sulle aree interne peninsulari. Temperature: minime in diminuzione al nord-est, sui rilievi alpini e sulla Sardegna, stazionarie altrove; massime in marcata diminuzione sulla Sardegna, sul nord-est e sulle regioni centrali adriatiche in leggera ripresa sul resto del nord, sulla Toscana e sulle regioni meridionali, senza variazioni significative sulle rimanenti regioni. Venti: moderati da nord-ovest sulla Sardegna e sulla Sicilia occidentale; deboli/moderati da sud-ovest sulla Liguria e sull’alta Toscana; deboli/moderati dai quadranti orientali sulle regioni prospicienti il medio e alto Adriatico; deboli-moderati settentrionali sul resto della Sicilia e la Calabria; deboli-moderati occidentali sulle regioni centro-meridionali tirreniche; deboli variabili altrove con rinforzi di brezza lungo le coste. Mari: molto mossi, localmente agitati il mare di Sardegna e il Tirreno centro-settentrionale; da mossi a molto mossi il canale di Sardegna, il mar Ligure, il Tirreno meridionale e lo stretto di Sicilia; poco mossi, localmente mossi i restanti bacini.