Allerta Meteo: il caldo continuerà ma arriva il maltempo estremo, attenzione a tornado e grandinate

Allerta Meteo, l’Italia rimarrà ancora nella morsa del grande caldo ma in arrivo violenti temporali pomeridiani già da mercoledì 22 luglio

soleAncora caldo e temperature roventi nei prossimi giorni sull’Italia, dopotutto l’anticiclone mostrerà i primi segni di debolezza a partire da mercoledì 22 luglio, e pur con un clima ancora bollente inizieranno i fenomeni temporaleschi estremi con violenti temporali soprattutto nelle ore pomeridiane. L’abbiamo scritto e ripetuto nei giorni scorsi: basterà poco, qualche fresca infiltrazione da nord, i primi spifferi d’aria instabile, per scatenare eventi di portata devastante a causa dei contrasti termici con il caldo pazzesco che dall’inizio del mese sta letteralmente asfissiando l’Italia. E se le temperature dei mari hanno superato i +30°C sia nel Tirreno che nello Jonio e nell’Adriatico, allora è ancora più rischioso ciò che aspetta l’Italia nei prossimi giorni.

Attenzione a giovedì 23 e venerdì 24 quando i fenomeni temporaleschi potranno diventare molto intensi soprattutto nell’area alpina e sull’Appennino centro/meridionale, Sicilia compresa. Si potranno verificare veri e propri nubifragi con tornado, grandinate e piogge alluvionali in modo particolare nelle zone interne, ma con sconfinamenti fin su coste e pianure nelle ore pomeridiane e serali. Il clima non rinfrescherà in modo deciso, eccezion fatta per le zone colpite dalle precipitazioni che subiranno dei bruschi crolli termici. Altrove, invece, si aggraverà l’afa a causa delle nubi e dell’aumento dell’umidità relativa.

L’allerta meteo è già elevata per possibili nuovi fenomeni violenti come il tornado che ha devastato la Riviera del Brenta l’8 luglio. Massima attenzione: il maltempo estivo in queste situazioni può diventare tanto “esplosivo” da risultare distruttivo.

Fonte MeteoWeb