13 Medaglie per il CSI Reggio Calabria: venerdì le premiazioni [FOTO]

Venerdì 17 luglio, presso la Sala Biblioteca della Provincia di Reggio Calabria saranno premiati anche i vincitori del campionato “Volontari in Campo”, il ricavato re-investito nel sociale. Cicciù (CSI): “Senza la Reggina lo Sport calabrese perde un punto di riferimento insostituibile”

sportinglocri-argenti-c5femminileVenerdì 17 luglio, alle ore 17.45, presso la Sala Biblioteca della Provincia di Reggio Calabria si terranno le premiazioni dei titoli nazionali CSI per le squadre affiliate al Comitato Provinciale del Centro Sportivo Italiano. In particolare saranno insignite: Academy Viola “Armando Segato” (oro nel C7 U.12, oro nel C5 U.10); Pallacanestro Bagnara (oro nel Basket U.12); Ginnastica Ritmica Restart (2 oro, 2 argento ed 1 bronzo ai campionati naz. di disciplina); Basket Aleandre (campioni di Italia CSI, Basket Open); Sporting Locri (argento nel Calcio Femminile Open); Oratorio Salesiano Bova (argento nel C5 Juniores); Scuola Calcio Mirabella (argento nel C5 U.14); Bernardino Cordova (bronzo nel C7 U.12). Non sono andati a medaglia, ma hanno disputato delle importanti fasi finali anche altre formazione reggine, ai quali andranno i riconoscimenti, quali: Volley Val Gallico (Pallavolo Open); Real Modena (Calcio a 7 Open); Nuovo Basket Soccorso (Pallacanestro Allievi). Saranno premiati anche tutti gli arbitri del Comitato Provinciale del CSI che hanno diretto le finals CSI.

aleandre-campione-nazionale-selfie Un ulteriore titolo sarà assegnato al Kiwanis Club Reggio Calabria, vincitore del campionato “Volontari in Campo”. Premieranno: avv. Maurizio Condipodero, presidente del CONI Calabria; dott. Giuseppe Raffa, presidente della Provincia di Reggio Calabria; dott. Antonino Zimbalatti, assessore allo Sport del Comune di Reggio Calabria; avv. Giuseppe Marino, assessore alle Politiche Sociali del Comune di Reggio Calabria; on. Francesco Cannizzaro, consigliere provinciale e regionale; Clementina Tripodi, direttore tecnico regionale CSI; Paolo Cicciù, presidente CSI Reggio Calabria.

“Quando abbiamo immaginato questa giornata di festa – commenta Paolo Cicciùnon pensavamo fosse coincidente con dei giorni molto tristi per lo Sport a Reggio Calabria. Quello che sta succedendo alla Reggina Calcio ed ai suoi tifosi è davvero molto mortificante: senza Reggina ci sarà un vuoto che tutto il movimento sportivo sentirà di riflesso. Noi, pur operando su piani diversi, abbiamo sempre avuto un rapporto privilegiato con gli amaranto: dagli incontri in Oratorio alle partite amichevoli arbitrare dai nostri fischietti, sino all’amicizia che ci lega con il suo settore giovanile. Auspichiamo, con il cuore, che la nostra Reggina torni in tempi brevissimi ad essere il punto di riferimento per lo Sport dell’intero Mezzogiorno di Italia”.