Vibo Valentia: sacerdote indagato per appropriazione di opere d’arte della Parrocchia

Il sostituto procuratore di Vibo Valentia ha emesso un avviso di garanzia nei confronti del parroco in pensione di Serra San Bruno, don Gerardo Letizia, per il reato di appropriazione indebita e omessa comunicazione al ministero dei Beni Culturali della movimentazione di opere d’arte

preteIl sostituto procuratore di Vibo Valentia Vittorio Gallucci ha emesso un avviso di garanzia nei confronti del parroco in pensione di Serra San Bruno, don Gerardo Letizia, per il reato di appropriazione indebita e omessa comunicazione al ministero dei Beni Culturali della movimentazione di opere d’arte di proprietà della chiesa. Le indagini, condotte dai carabinieri, hanno avuto inizio dopo numerose segnalazioni circa le opere d’arte custodite nella parrocchia. I militari hanno controllato il registro dei beni di proprietà della chiesa di “San Biagio” custodito negli uffici del Ministero e, al fine di accertare se ci fossero opere ecclesiastiche mancanti, hanno poi effettuato una perquisizione nell’abitazione del sacerdote dove sono stati trovati diverse opere d’arte e oggetti liturgici di notevole interesse storico e culturale. Tra questi anche quadri risalenti al XVI secolo, crocifissi e calici, tutto posto sotto sequestro e ritenuto indebitamente detenuto.