Sventato un suicidio nel messinese: salvataggio tempestivo operato dagli uomini dell’Arma

La donna si era sigillata nella propria vettura aprendo una bombola del gas

carabinieriUn tentato suicidio stava per consumarsi nel Comune di Acquedolci. Stamane, infatti, una donna di Pace del Mela ha tentato il folle gesto chiudendosi nella propria Yaris con una bombola del gas e aprendo il rubinetto della stessa. A salvarle la vita è stata una segnalazione anonima di alcuni automobilisti di passaggio, inquietati dalla mesta scena visibile lungo la carreggiata della strada statale 113. Gli uomini dell’arma dei Carabinieri, intervenuti sul posto celermente, con l’accortezza del caso hanno infranto il vetro, trascinando la donna fuori dalla vettura. Rianimata dai sanitari accorsi, la stessa è stata poi trasferita presso l’ospedale di Sant’Agata di Militello.