Sicilia, Salvini esulta: nell’isola un exploit

I risultati premiano il leader del Carroccio: “siamo quasi in doppia cifra”

matteo salvini siciliaSono passate meno di ventiquattr’ore dallo spoglio, ma Angelo Attaguile – coordinatore siciliano di Noi con Salvini – non smette di gongolare. Per lui i risultati raggiunti in appena tre mesi dalla nascita del movimento rappresentano uno spartiacque per tutta la politica siciliana: “E’ una soddisfazione che ci ripaga dell’impegno profuso. Complessivamente il movimento conquista tre seggi, più uno in una lista civica collegata“. In provincia di Catania, a San Giovanni La Punta, il candidato sindaco Lorenzo Seminerio ha strappato l’11,77% dei consensi, portando in Consiglio Comunale Giovanni Bottino, classe ’66, d’origini iraniane. A Pedara Gaetano Petralia ottiene il 9,37%, spianando la strada ad Elisa Pasqualino. Infine a Villabate, in provincia di Palermo, Paolo Corrao ottiene il 9,8%, eleggendo Rosalia Seimila e Natascia Valenti in una lista collegata. Tre donne alla corte leghista dunque: un avamposto di via Bellerio nella Trinacria che fu.