Scandalo rimborsopoli in Calabria, De Gaetano non risponde ai pm

L’ex assessore regionale calabrese ai Lavori pubblici De Gaetano non ha risposto ai pm

Nino De GaetanoE’ durato solo pochi minuti l’interrogatorio di Antonino De Gaetano, ex assessore regionale calabrese ai Lavori pubblici, indagato nell’operazione ‘Erga omnes’, condotta dalla Procura di Reggio Calabria sui presunti rimborsi gonfiati ai consiglieri regionali nella scorsa legislatura. Scortato dai suoi due legali, De Gaetano – che si trova agli arresti domiciliari e si e’ dimesso dopo che gli e’ stato recapitato il provvedimento – si e’ avvalso della facolta’ di non rispondere.