Ruba albicocche e viene sparato da un contadino, minorenne grave ad Agrigento

albicoccheSorprende un ragazzino che sta rubando delle albicocche nel suo appezzamento di terreno e gli spara con una pistola ad aria compresa, ferendolo seriamente. I carabinieri hanno arrestato, con l’accusa di lesioni gravi, l’agricoltore Giuseppe Santella, di 40 anni, di Santa Margherita Belice (Agrigento). La vittima, trasportata immediatamente all’ospedale di Sciacca, e’ stata sottoposta ad un intervento chirurgico per l’estrazione di un piombino che aveva trapassato un fianco, conficcandosi nell’addome. Il giovane e’ stato quindi dichiarato dai sanitari inprognosi riservata. L’agricoltore e’ stato invece arrestato e posto aidomiciliari. Nelle prossime ore sara’ interrogato dai magistrati della Procura di Sciacca.