Rom aggrediscono carabinieri a Catanzaro, il sindaco: “è ora di dire basta”

carabinieri gruppoE’ veramente ora di dire basta. L’aggressione ai carabinieri al quartiere Aranceto e’ inaccettabile. Le solidarieta’ lasciano il tempo che trovano per cui chiedero’ al Prefetto Latella una riunione urgente del Comitato per l’ordine pubblico per mettere a punto un’operazione di bonifica dei quartieri in cui vivono ed operano questi malviventi“. Lo afferma, in una dichiarazione, il sindaco di Catanzaro Sergio Abramo. “Non ho nulla contro l’etnia rom – prosegue – ma tutte le indagini e tutte le piste degli inquirenti portano ad esponenti di questa comunita’. I rom che lavorano e che si sforzano di integrarsi con la citta’, rispettandone le regole, meritano rispetto. Tolleranza zero per quelli che hanno scelto di vivere ai margini della societa’ o addirittura di privilegiare attivita’ criminali, arrivando anche al punto di sfidare le forze dell’ordine nel corso dei controlli. Occorre dare una spallata decisiva ai nuclei delinquenziali che si annidano nella comunita’ rom, con tutti i mezzi che possiamo mettere in campo“.