Rimborsopoli Calabria, domani via agli interrogatori

Si terranno a partire da domani gli interrogatori di garanzia dei destinatari di misura cautelare nell’ambito dell’operazione Erga Omnes, condotta dalla Guardia di Finanza di Reggio Calabria sulla cosiddetta “rimborsopoli” dei gruppi consiliari del Consiglio regionale della Calabria per gli anni relativi dal 2010 al 2012

Palazzo-Campanella-Regione-CalabriaSi terranno a partire da domani gli interrogatori di garanzia dei destinatari di misura cautelare nell’ambito dell’operazione Erga Omnes, condotta dalla Guardia di Finanza di Reggio Calabria sulla cosiddetta “rimborsopoli” dei gruppi consiliari del Consiglio regionale della Calabria per gli anni relativi dal 2010 al 2012. Il gip ha disposto i domiciliari per l’ex consigliere Nino De Gaetano (ex capogruppo della “Federazione della Sinistra”), che subito dopo la notifica del provvedimento, venerdi’ scorso, si e’ dimesso da assessore regionale ai trasporti; per l’ex consigliere nonche’ ex assessore regionale ai trasporti Luigi Fedele (ex capogruppo del Pdl), e per l’ex consigliere Giovanni Bilardi (ex capogruppo di “Scopelliti Presidente”). In quest’ultimo caso, poiche’ Bilardi e’ senatore della Repubblica, il provvedimento emesso dal gip non e’ stato eseguito in assenza dell’autorizzazione a procedere. Altri cinque indagati sono stati raggiunti dal divieto di dimora in Calabria. Si tratta di un collaboratore dell’ex consigliere Bilardi, Carmelo Trapani, e di 4 ex consiglieri regionali: Giovanni Nucera (ex segretario questore, appartenente al gruppo Pdl) Pasquale Maria Tripodi (ex capogruppo Udc), Alfonso Dattolo (ex capogruppo Udc) e Nicola Adamo (ex consigliere regionale Gruppo Misto). In tutto l’indagine vede indagati 26 ex consiglieri regionali.