Regione Calabria: Oliverio chiede il pagamento della mobilità in deroga

Il Presidente della Regione Mario Oliverio ha  telefonato questa mattina al Ministro del Lavoro Giuliano Poletti, relativamente ai  pagamenti della mobilità in deroga, ribadendo quanto era già emerso, sull’argomento, nell’incontro svoltosi al Ministero lo scorso venerdì sei giugno

Urban Center oliverio (7)Il Presidente della Regione Mario Oliverio – informa una nota dell’Ufficio stampa della Giunta – ha telefonato questa mattina al Ministro del Lavoro Giuliano Poletti, relativamente ai pagamenti della mobilità in deroga, ribadendo quanto era già emerso, sull’argomento, nell’incontro svoltosi al Ministero lo scorso venerdì sei giugno. Il Presidente Oliverio ha, contemporaneamente, inviato una lettera, già ricevuta dallo stesso Ministro, nella quale la Regione ha comunicato di aver reso operativi gli impegni assunti per sbloccare i pagamenti, sia di coloro i quali rientrano nel decreto ministeriale del 2014, sia degli oltre undicimila che, altrimenti, non potrebbero percepire alcuna indennità di ammortizzatore in deroga. Una scelta chiara che Oliverio e la Giunta hanno voluto fare, impegnando importanti risorse regionali, affinché diecine di famiglie non restino senza reddito. Ora si sta già pensando ad avviare un confronto con le organizzazioni sindacali, finalizzato ad intraprendere percorsi di politica attiva per il lavoro. Intanto, l’Assessore al Lavoro Carlo Guccione, nel corso di una riunione svoltasi nella Prefettura di Catanzaro, ha informato le organizzazioni sindacali di quanto è stato già fatto nelle ultime ore.