Reggio, viadotto Gallico: “la sinergia tra gli enti ha permesso la conclusione rapida dei lavori”

Castorina-Marra: “la produttiva collaborazione tra gli uffici comunali e l’Anas ha portato a compimento ed in tempi definiti una buona parte del sistema di mobilità che insiste nella zona nord della città ed esattamente i lavori che hanno interessato il viadotto “Gallico” sull’A3

lavori viadotto Gallico (6)“La produttiva collaborazione tra gli uffici comunali e l’Anas ha portato a compimento ed in tempi definiti una buona parte del sistema di mobilità che insiste nella zona nord della città ed esattamente i lavori che hanno interessato il viadotto “Gallico” sull’Autostrada A3 Salerno-Reggio, tra i Km 437,500 e 438,300, nel tratto compreso tra Campo Calabro e Reggio Calabria. Nel periodo di intervento infatti è stato necessario istituire un doppio senso di circolazione sul tratto autostradale dal Km 437,500 al Km 438,300 e sono stati stabiliti percorsi alternativi sulla viabilità comunale per favorire la circolazione autostradale nei momenti di traffico più intenso. La stretta collaborazione e sinergia tra gli enti, la rapidità dei lavori e la condivisione del crono programma di gestione del traffico che in questo tratto autostradale, interessato da circa 30.000 veicoli al giorno, avrebbero paralizzato l’intera area, ha permesso di ridurre al minimo i disagi all’utenza per un l’intero periodo dei lavori, durati 4 mesi. Un importante risultato che apprezziamo e che, come anche annunciato dall’assessore Agata Quattrone, fornisce una risposta certa all’utenza” così Antonino Castorina capogruppo Pd a Reggio Calabria e Vincenzo Marra consigliere comunale del gruppo consiliare del Partito Democratico.