Reggio: tratto in salvo a Scilla un falchetto in difficoltà

Giuseppe Arbitrio, noto come “Il salumiere che salva gli uccelli”, questa volta ha soccorso un falchetto recuperato nella zona della frazione Favazzina (RC)

volatile scillaAncora un colpo portato a segno dallo scillese Giuseppe Arbitrio, oramai noto con l’eloquente appellativo de “Il salumiere che salva gli uccelli…” per il suo impegno costante nel soccorrere animali in difficoltà, in particolare volatili, e consegnarli agli organi competenti.
Questa volta – si trasmette – il soccorso ha riguardato un falchetto recuperato nella zona della frazione Favazzina dopo un “lungo inseguimento”. Il rapace, infatti, pur non riuscendo a volare a causa di un problema alle penne timoniere, si è rivelato abbastanza riluttante all’assistenza profusa dal salumiere. Un volta catturato, il falchetto è stato riposto in una scatola di cartone in attesa della consegna alle Guardie ambientali d’Italia giunte da Gioia Tauro. I volontari: Alessandro Mucci, Domenico La Valle, guidati da Nancy Saltalamacchia, rappresentante di sezione, hanno preso in custodia il rapace che, prima di essere rimesso in libertà, verrà sottoposto alle cure del caso presso una struttura veterinaria di Messina.