Reggio: “le opposizioni dimostrano la loro pochezza scagliandosi contro Burrone”

palazzo san giorgio“Ancora una volta le opposizioni, dentro e fuori il consiglio comunale di Reggio Calabria, dimostrano la loro pochezza scagliandosi contro il collega Filippo Burrone e additandolo quale persona intollerante ed elemento di allarme per la credibilità delle nostre istituzioni democratiche” affermano i capigruppo di maggioranza in consiglio comunale. “Da parte loro, oltre all’assenza di un qualsiasi contributo politico sui contenuti, solo una campagna d’odio verso il nostro sindaco Giuseppe Falcomatà e chi ogni giorno insieme a lui lavora -prosegue- per far tornare la normalità a Reggio Calabria al netto dei danni causati da una destra miope e smemorata che ha cancellato le speranze di intere generazioni e di cui stiamo provando a ripararne i danni tra le mille difficoltà. Da parte di questa destra, forse, la coda di paglia di chi si sente rappresentato dalle parole di Filippo Burrone e che oggi farebbe meglio a nascondersi e non comparire per evitare di incorrere nuovamente nelle magre figure raggranellate nell’ultimo periodo e subite come noto esclusivamente dai cittadini di Reggio Calabria. Da parte nostra -conclude- il continuo impegno al servizio della città superando definitivamente chi prova a far dimenticare quello che c’è stato senza fare luce su quello che stiamo provando a fare”.