Reggio, operazione “Giamaica”: 7 arresti per produzione, traffico e detenzione di stupefacenti

Supera il milione di euro il valore della droga sequestrata

CarabinieriDalle prime luci dell’alba, oltre 100 Carabinieri della Gruppo di Locri (RC), unitamente a militari dello Squadrone Eliportato Cacciatori “Calabria” e del Gruppo Operativo “Calabria”, con l’ausilio di unità cinofile, stanno eseguendo un’Ordinanza di Custodia Cautelare, emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari presso il Tribunale di Locri su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di 7 persone, tutte residenti in San Luca (RC), responsabili del reato di produzione, traffico e detenzione illeciti di sostanze stupefacenti o psicotrope. Tra i destinatari del provvedimento restrittivo, anche un 18enne, all’epoca dei fatti contestati minorenne e per tale motivo colpito da un’ordinanza emessa dal GIP del Tribunale dei Minori di Reggio Calabria, il quale si recava sistematicamente insieme al padre a coltivare una florida piantagione di canapa indiana nell’impervio Aspromonte.
Supera il milione di euro il valore della droga sequestrata.
I particolari verranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che avrà luogo alle 10.30 odierne presso il Gruppo Carabinieri di Locri.