Reggio, la Manif Pour Tous: “la buona scuola, creato buco nero nel patto educativo scuola-famiglia

scuola studenti“La presenza del comma sulla cosiddetta educazione di genere crea un buco nero nel patto tra scuola e famiglia, che spalanca la porta alle sperimentazioni educative fondate sul Gender”. Lo afferma Filippo Savarese de La Manif Pour Tous Italia circa il voto in Senato sulla riforma sulla ‘Buona Scuola’.

“La promessa del Governo di rinforzare procedure per il consenso informato dei genitori circa queste attività – continua Savarese – non appare in grado di bilanciare l’enorme danno subito dall’intero sistema scolastico, che mette ancor più le famiglie in posizione difensiva nella già difficile battaglia per il diritto di educare liberamente i propri figli”.

“Amareggia la totale indifferenza del Parlamento verso le istanze di libertà espresse in piazza da un milione di persone”, conclude Savarese in riferimento alla manifestazione delle famiglie sabato scorso a Roma contro il Gender nelle scuole.