Reggio: lavori di bonifica a Gebbione [FOTO]

Varie associazioni insieme ai cittadini del Gebbione si sono avvicendati per i lavori di bonifica in uno dei pochi spazi verdi della zona di Reggio

13 Piazza Martiri della Rivolta - Parte dei Sacchi RaccoltiCon lo spirito di Corneliu Zelea Codreanu, sabato scorso, piazza dei Martiri della Rivolta ha visto i militanti di Alleanza Calabrese, Centro Studi Tradizione e Partecipazione, Destra per Reggio, Msi-Fiamma Tricolore, Forza Italia, Forza Nuova, Fratelli d’Italia-An, Msi-Fiamma Tricolore, Movimento Indignati, Reggio Futura e i ragazzi di Area Briganti, iniziare i lavori di bonifica di quello che uno dei pochissimi spazi verdi che gli abitanti di Gebbione hanno a loro disposizione.
Per tutto il giorno armati di rastrelli, picconi, pale, decespugliatori, scope hanno pulito il luogo dedicato a Angelo Campanella, Bruno Labate, Carmine Jaconis, da anni abbandonato all’incuria ed al degrado. Nello stato in cui versava evidentemente non solo non era fruibile ma era diventato un ricettacolo di rifiuti di tutti i generi, testimoniati da decine e decine di sacchi neri riempiti.
Durante i lavori molti cittadini si sono avvicinati manifestando il loro plauso e già dal tardo pomeriggio la piazza dei Martiri della Rivolta ha iniziato a rivivere con la loro presenza. Continueremo Sabato prossimo dalle ore 10,00 per terminare la riqualificazione totale del sito e con i lavori di pitturazione e la messa a dimora di piantine.
Questa è la nostra risposta per mettere alla frusta un’ignavia incosciente con la quale si sta muovendo questa amministrazione nei confronti della Città.
Ribadiamo che Reggio Calabria è la nostra Città. - hanno ammesso le associazioni presenti all’evento-  La difenderemo a tutti i costi mettendo a nudo tutte nefandezze che ci governa sta attuando contra la nostra terra“.