Reggio: Laurendi ha ucciso moglie e suocera con decine di coltellate e colpi di candelabro!

Reggio, ecco come Pasquale Laurendi ha ucciso la moglie e la suocera: un delitto veramente efferato

sangue in casaSono stati trovati straziati dalle decine di coltellate inferte dall’assassino i corpi di Antonia Labella e di Antonia Cicciu’, uccise da Pasquale Laurendi, rispettivamente marito e genero delle due vittime. I corpi delle due donne sono stati trovati nella cucina dell’abitazione di Laurendi e della moglie. L’omicida, un elettricista al quale qualche anno fa era stato ucciso il fratello, ha utilizzato anche un candelabro con cui ha colpito ripetutamente alla testa le vittime. A scatenare la furia omicida di Laurendi sarebbe stata una lite provocata da motivi che sono in corso d’accertamento. Laurendi e’ stato bloccato dalla polizia a poca distanza dell’abitazione in cui e’ avvenuto il duplice omicidio, mentre tentava di allontanarsi.