Reggio, i lavori sull’A3: “Falcomatà affronta i problemi con superficialità”

Reggio Futura: “i lavori sull’A3 nei pressi di Gallico che si sono protratti più del dovuto, dimostrano ancora una volta, la superficialità con cui l’Amministrazione comunale affronta i problemi quotidiani”

Coda A3 (5)“I lavori sull’A3 nei pressi di Gallico che si sono protratti più del dovuto, dimostrano ancora una volta, la superficialità con cui l’Amministrazione comunale affronta i problemi quotidiani. Certo, sappiamo molto bene che si tratta di lavori che non riguardano direttamente l’ente, ma dal Comune ci si aspettava una dura presa di posizione sin dai primi giorni di ritardo” afferma in una nota il Comitato di Reggio Futura. “Palazzo san Giorgio aveva il dovere di chiedere un cronoprogramma concreto e reale all’Anas. Raggiungere Reggio, in questi mesi è stato difficoltoso. Così come uscire dalla città percorrendo l’A3, soprattutto nelle ore di punta, un vero e proprio inferno. L’Anas, da parte sua -prosegue- non ricevendo alcun input dall’ente, ma segnalazioni da cittadini, lavoratori, commercianti inferociti ha dato segnali molto blandi. Inesistente, come detto, la vigilanza del Comune. Come se il problema non interessasse una considerevole parte di città. Il nostro auspicio – conclude la nota- è che in futuro l’amministrazione comunale possa far tesoro di questo, ennesimo, atteggiamento superficiale verso i problemi reali e dimostri concreto attaccamento alla città”.