Reggio: “un gol per il Nepal” allo stadio Oreste Granillo

Giovedì 11 giugno tutti allo stadio Oreste Granillo per l’evento benefico ”un gol per il Nepal”

un gol per il nepalGiovedì 11 giugno, dalle 8 sino alle 12 e 30, si terrà presso lo stadio “Oreste Granillo” di Reggio Calabria la manifestazione “Un gol per il Nepal”. L’iniziativa è stata organizzata dall’Unicef di Reggio Calabria, dalla sezione calabrese dell’USSI (Unione stampa sportiva italiana) FNSI (Federazione Nazionale Stampa Italiana)  e dal liceo scientifico Leonardo da Vinci, con la collaborazione del liceo delle scienze umane “T. Gulli”, del convitto statale “T. Campanella”, dell’Istituto tecnico per geometri “A. Righi”- Itas “M. Guerrisi”, del liceo artistico “Mattia Preti”, dell’istituto tecnico Industriale “Panella-Vallauri, dell’istituto tecnico “R. Piria”, dell’ istituto tecnico “G. Ferraris”, dell’istituto “Boccioni-Fermi”, della scuola paritaria “San Vincenzo de’ Paoli”. Si tratta in pratica di un “quadrangolare” di calcio a scopo benefico che prevede la partecipazione della rappresentativa studenti degli istituti che hanno aderito all’iniziativa, della rappresentativa dei giornalisti sportivi dell’USSI, della rappresentativa dei consiglieri provinciali e comunali della nostra città e della rappresentativa dell’UNICEF, sezione di Reggio Calabria.

La formula di svolgimento del “quadrangolare” prevede la disputa di due semifinali (tempi da 15′ ciascuno) e di una successiva finale unica (tempi da 20′ ciascuno). In caso di parità si procederà con i calci di rigore ad oltranza. Alla direzione delle partite, con la collaborazione degli assistenti, saranno chiamati gli studenti delle scuole cittadine.

Prima dell’inizio degli incontri sono previsti dei momenti musicali a cura degli studenti e delle esibizioni di ginnastica ritmica delle alunne delle scuole aderenti. Speaker e animatore della mattinata sarà Pasquale Caprì.

Sono stati distribuiti presso le scuole aderenti all’iniziativa dei tagliandi  in modo da favorire e incrementare la raccolta di fondi pro-Nepal, promossa dall’Unicef.  Inoltre, i possessori dei tagliandi potranno partecipare al sorteggio di una MTB marca Gianni Bugno, colore nero opaco, 21 velocità. La predetta estrazione verrà effettuata allo stadio “Oreste Granillo”, subito dopo la conclusione della partita di finale.

Come ormai è ben noto da oltre un mese, un devastante terremoto di magnitudo 7,8 ha colpito il Nepal, in particolare la zona intorno alla capitale Kathmandu. Secondo l’UNICEF almeno 940.000 bambini che vivono nelle zone gravemente colpite dal terremoto hanno urgente bisogno di assistenza umanitaria.

nepal-terremotoL’UNICEF è presente sul campo con due team permanenti: quello dell’UNICEF Nepal (country office) e quello dell’ufficio regionale per l’Asia Meridionale, che ha sede appunto a Kathmandu. L’UNICEF sta già gestendo l’invio di autobotti con acqua potabile e fornendo sali per la reidratazione orale e integratori di zinco, a beneficio degli sfollati raggruppati negli insediamenti spontanei. L’UNICEF sta inviando a Kathmandu due voli cargo con un totale di 120 tonnellate di aiuti umanitari, tra cui attrezzature sanitarie e ospedaliere, tende e coperte.

L’evento sarà presentato alla stampa nel corso di una conferenza che si terrà MARTEDI’ 9 GIUGNO 2015 (ore 9,30) presso l’Aula Magna del Liceo “LEONARDO DA VINCI”.

Sono previsti gli interventi di Giuseppina Princi, dirigente del liceo scientifico “L. da Vinci”, di Mirella Nappa, coordinatrice ambito territoriale provinciale di Reggio Calabria; di Francesca Arena, dirigente del convitto statale “Campanella”; di Alessandro De Santi, dirigente del liceo delle scienze umane “T. Gulli”; di Francesco Praticò, dirigente dell’istituto tecnico per Geometri “A. Righi”- Itas “M. Guerrisi”; di Albino Barresi, dirigente del liceo artistico “Mattia Preti”; di Anna Nucera, dirigente dell’istituto tecnico industriale “Panella-Vallauri”, di Ugo Neri, dirigente dell’istituto tecnico “R. Piria”; di Annarita Galletta, dirigente dell’istituto tecnico “Boccioni Fermi”; di Daniela Andreoni, dirigente scuola paritaria “San Vincenzo De Paoli”; del  dirigente dell’istituto tecnico “Ferraris”; di Franco Pellicanò, presidente del gruppo Calabrese dell’Unione Stampa Sportiva Italiana (USSI); di Pietro Marino, dirigente UNICEF Reggio Calabria, di Alessandra Tavella, referente UNICEF della provincia reggina e dei rappresentanti dell’Amministrazione comunale e provinciale.

La conferenza stampa sarà coordinata dai giornalisti Luigi Caminiti, docente di storia e filosofia del liceo “Leonardo da Vinci” e consigliere nazionale FNSI (Federazione Nazionale della Stampa) e Massimo Calabrò, consigliere-segretario dell’USSI Calabria e cofondatore della squadra reggina dei giornalisti sportivi.

Nel corso della conferenza stampa verrà effettuata la premiazione delle rappresentative degli studenti del “Leonardo da Vinci” che hanno preso parte ai Giochi sportivi studenteschi durante il corrente anno scolastico.  E’ prevista la consegna dei seguenti riconoscimenti: premio “Cultura e Sport”, a.s. 2014-15 e premio “Atleta dell’anno”, a.s. 2014-15, unitamente alla proiezione del video “Un anno di sport – a. s. 2014-2015”.