Reggio: gli ispettori ed informatori ambientali ringraziano l’assessore Neri ed il consigliere Maiolino

I lavoratori della L.R. 15/2008 n.q. di Ispettori e Informatori Ambientali in servizio presso il Comune di Reggio Calabria, vogliono ringraziare pubblicamente l’Assessore Neri ed il Consigliere Maiolino, per aver sbloccato la documentazione necessaria alla liquidazione delle spettanze dei lavoratori da inviare alla Regione Calabria che giaceva nei vari uffici tra “rimbalzi vari”

Palazzo San Giorgio, sede del Comune di Reggio Calabria, municipioI lavoratori della L.R. 15/2008 n.q. di Ispettori e Informatori Ambientali in servizio presso il Comune di Reggio Calabria vogliono “ringraziare pubblicamente l’Assessore Neri (Bilancio, Tributi e Programmazione Finanziaria) ed il Consigliere Comunale Maiolino, per aver sbloccato la documentazione necessaria alla liquidazione delle spettanze dei lavoratori da inviare alla Regione Calabria (Ente pagatore), che giaceva nei vari uffici tra “rimbalzi vari”. Tutto ciò’ in tempi brevissimi, dimostrando un alto senso di impegno sociale, alta sensibilità nei confronti delle necessità dei lavoratori che nonostante la precarietà, l’assenza di un contratto di lavoro e dei diritti da esso derivanti, continuano a svolgere il proprio ruolo con serietà, dedizione e credendo fermamente in quanto sono tenuti a fare”. Gli Ispettori e gli Informatori Ambientali “confidano nella Pubblica Amministrazione costituita da persone come l’Assessore Neri e il Consigliere Maiolino, affinché, finalmente e soprattutto in questo particolare periodo di transizione per la nostra città’, codesta figura professionale ottenga il giusto riconoscimento e collocamento all’interno del Comune stesso”.