Reggio: fratelli arrestati per detenzione di droga [NOMI e DETTAGLI]

Oggi, in Fossato di Montebello Jonico, personale del Commissariato di P.S. di Condofuri ha eseguito l’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP presso il Tribunale di Reggio nei confronti dei fratelli Stelitano Leandro e Stelitano Pietro Antonio

Droga: due arresti dei carabinieri a Cerzeto per detenzione marijuanaOggi, in Fossato di Montebello Jonico (RC), personale del Commissariato di P.S. di Condofuri ha eseguito l’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP presso il Tribunale di Reggio Calabria nei confronti dei fratelli Stelitano Leandro classe 1977, pregiudicato per reati in materia di armi e stupefacenti e Stelitano Pietro Antonio, classe 1983. I predetti risultano responsabili, in concorso, del reato di coltivazione di piante vegetali contenenti il principio attivo della cannabis (THC). In particolare, il personale di Polizia lo scorso maggio, durante un controllo domiciliare, rinveniva e sequestrava sulla terrazza dell’abitazione di Stelitano Pietro Antonio, nella quale al momento dimorava anche il fratello Leandro, circa 112 piante di marijuana, coltivate in serra per poi, a maturazione avvenuta, poter essere piantate nel terreno. L’attività di Polizia espletata dal personale del Commissariato di P.S. di Condofuri, ha consentito all’Autorità Giudiziaria competente di emettere l’odierno provvedimento di custodia cautelare in carcere nei confronti dei predetti fratelli.