Reggio, “Focus ‘ndrangheta”: continuano i controlli straordinari della Polizia di Stato

“Focus ‘ndrangheta”  si propone di perseguire diversi obiettivi basati prioritariamente sul rafforzamento del controllo del territorio

PoliziaAnche questa settimana, l’area jonica, quella tirrenica ed il centro di Reggio Calabria hanno visto la presenza di oltre 100 uomini della Polizia di Stato impegnati nel conseguimento di risultati programmati nell’ambito del piano di azione nazionale e transnazionale “Focus ‘ndrangheta” che, sotto il coordinamento della locale Prefettura-UTG, si propone di perseguire in forma sinergica, coordinata e organica, diversi obiettivi basati prioritariamente sul rafforzamento del controllo del territorio. Servizi integrati, dunque, anche di polizia giudiziaria, sono stati messi in atto dall’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, dalla Squadra Mobile e dai Commissariati di P.S. di Siderno, Gioia Tauro e Polistena. Questi, insieme ai 42 equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Calabria, al personale della Polizia Scientifica dei Commissariati di Gioia Tauro e di Siderno, al personale e ai mezzi del V Reparto Volo di Reggio Calabria, hanno controllato, in totale, 462 persone, 272 autoveicoli ed effettuate, altresì, 18 perquisizioni domiciliari, 3 perquisizioni personali ed eseguito 3 sequestri amministrativi.