Reggio: due giovani ragazze ripuliscono la stele di Pascoli dalle scritte della vergogna

Reggio: il gesto umile di due giovani che hanno pulito la stele di Giovanni Pascoli

stele dedicata a Giovanni PascoliOltre alla follia di qualche “vandalo” che sabato notte si è divertito ad imbrattare la facciata del Museo Nazionale della Magna Grecia di Reggio, nei giorni scorsi erano già stati notati imbrattati anche la facciata della Biblioteca Nazionale, che si trova a pochi metri dal Museo, e la stele dedicata a Giovanni Pascoli sul Lungomare. Autori del gesto certamente dei punk anarchici che avevano firmato il gesto con una A cerchiata. Ieri due giovani ragazze hanno provveduto a ripulire il monumento che come possiamo vedere dalla foto a corredo dell’articolo, è ritornato come alle origini nel giro di qualche ora dall’ignobile gesto. E’ questo il volto più bello e civile della Reggio che tutti vogliamo.