Reggio: domani la bonifica di piazza dei Martiri della Rivolta [FOTO]

sporcizia (1)Domani, sabato 6 giugno alle ore 10,00, Piazza dei Martiri della Rivolta, sconosciuta alla maggioranza dei cittadini reggini, ci vedrà impegnati in una giornata dedicata affinchè sia restituita al quartiere di Gebbione. Alleanza Calabrese, Centro Studi Tradizione e Partecipazione, Destra per Reggio, Msi-Fiamma Tricolore, Forza Italia, Forza Nuova, Fratelli d’Italia-An, Msi-Fiamma Tricolore, Movimento Indignati, Reggio Futura assieme a tante associazioni territoriali e cittadini torneranno a far rivivere uno dei pochi spazi di socializzazione che il rione dispone. Lo affermano in una nota Alleanza Calabrese, Centro Studi Tradizione e Partecipazione Destra per Reggio, Msi-Fiamma Tricolore, Forza Italia, Forza Nuova, Fratelli d’Italia-An Msi-Fiamma Tricolore, Movimento Indignati, Reggio Futura.

Sono passati quasi dieci anni dalla sua costruzione, ma lo stato di alto degrado e di abbandono a cui è stata sottoposta negli ultimi anni sembra porla in un contesto totalmente diverso di quella che un giorno dovrebbe essere una città metropolitana. E mentre l’amministrazione si confronta ed annaspa su temi che non toccano minimamente gli interessi dei cittadini comuni, andremo ad attuare la bonifica di un’area che rappresenta molto per i reggini che hanno vissuto gli anni ’70 e per coloro che rispettano le battaglie politiche e sociali susseguitesi in quel periodo.

Oggi la Piazza dei Martiri della Rivolta, dedicata a Angelo Campanella, Bruno Labate, Carmine Jaconis, che persero durante i Moti di Reggio Calabria, e che continuano ad essere nel cuore dei cittadini reggini, è un accumulo di sterpaglie, bottiglie, cartacce, spazzatura, vestiti dismessi. Domani sarà ripulita e sarà mantenuta a cura nostra, senza nulla chiedere o pretendere. Il martirio dei nostri concittadino viene quotidianamente irriso da una situazione che trova decine di riscontri simili in città. Alla politica delle foto e degli annunci rispondiamo con l’impegno sul territorio  che partirà da domani e continuerà ad essere presente su Reggio Calabria. Partiamo da Piazza dei Martiri della Rivolta perché lo dobbiamo ai caduti per la Città,per proseguire il percorso che ci porterà al 14 luglio, data in cui ricorrerà il 45° anniversario dei Moti di Reggio. Alle ore 17.00 sarà ricollocata la targa con il nome della Piazza. Alla totale incapacità politica ed organizzativa dell’amministrazione comunale noi agiamo così. Reggio Calabria è la nostra Città, da difendere, da amare e da supportare a prescindere dal nulla che ci governa. I cittadini sono invitati a partecipare.