Reggio, la Città Metropolitana è “un’occasione straordinaria”. Falcomatà potrà usare 70-80 milioni, sarà competizione con le altre città

Reggio Calabria, Cozzolino incontra Falcomatà e illustra i primi passi per la Città Metropolitana

reggio calabriaIl vice presidente della Commissione Affari regionali dell’Unione Europea, Andrea Cozzolino, è a Reggio Calabria per una serie di incontri istituzionali con i Sindaci dell’Area dello Stretto. “Una visita decisa autonomamente – ha spiegato il sindaco di Reggio Giuseppe Falcomatàper illustrare le azioni concrete legate all’istituzione della città metropolitana“. Cozzolino, nel corso di una conferenza stampa, ha evidenziato che “come Città metropolitana Reggio gestirà una quota significativa di risorse comunitarie, fondamentali per gestire questa nuova istituzione. Su questo c’e’ un impegno nazionale molto forte. Abbiamo immaginato la programmazione dei nuovi fondi comunitari con un Por specifico per le citta’ metropolitane. Questo significa che oltre ai Por regionali si aggiungeranno 70/80 milioni di euro di investimenti che riguardano l’integrazione sociale, l’innovazione sociale, e che in un comune come Reggio rappresentano un apporto importante considerando il piano di rientro che deve tollerare in termini di servizi“.

lungomare reggio calabria (2)E’ una grandissima occasione – ha aggiunto – che rende l’area metropolitana meno astratta e meno burocratica; piena di contenuti e anche di risorse nuove, soprattutto risorse europee che possono dare un’anima ed un sviluppo alla citta’ metropolitana. Penso che il sindaco Falcomatà faccia bene ad utilizzare queste risorse. Questo vorrà dire che il Comune di Reggio si dovrà attrezzare, cioè dovrà avere una struttura, un ufficio, oltre all’Assessorato che c’e' già, per utilizzare al meglio queste risorse. Sara’ una competizione tra città’ metropolitane. Prima ci si presenta all’appuntamento con programmi coerenti con la programmazione nazionale ed europea, prima si avrà la possibilità di utilizzare queste risorse. E’ un’occasione importante per Reggio – ha concluso – e per i comuni che fanno parte della città metropolitana“. Ringraziando l’europarlamentare Cozzolino ”per la disponibilità dimostrata nei confronti della città di Reggio“, Giuseppe Falcomatà ha annunciato il passaggio successivo “che sarà quello – ha spiegato – di una riunione operativa con tutti i sindaci del territorio per un confronto e per tastare il polso della situazione dei vari territori“.