Reggio: arrestato 27enne palermitano per reati contro il patrimonio

Arrestato un 27enne palermitano, pluripregiudicato per reati contro il patrimonio

manetteNel corso del controllo del territorio i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Reggio Calabria hanno arrestato un 27enne palermitano, pluripregiudicato per reati contro il patrimonio, in atto sottoposto alla detenzione domiciliare a Palermo per una rapina aggravata.

Nello specifico, i Carabinieri nel corso del controllo del territorio sorprendevano il detenuto in questo Viale Calabria, accertando che lo stesso si era allontanato dal capoluogo siciliano senza preventiva autorizzazione, pertanto in violazione delle prescrizioni disposte dall’Autorità Giudiziaria.

Alla luce di ciò, lo stesso veniva tratto in arresto per il reato di evasione e sottoposto agli arresti domiciliari presso l’abitazione della madre sita in questo Centro, in attesa del rito direttissimo.

Nella mattinata odierna, il reo veniva tradotto dinnanzi al G.I.P. del Tribunale di Reggio Calabria che convalidava l’arresto eseguito dalla Polizia Giudiziaria, confermando la misura degli arresti domiciliari presso l’abitazione di Reggio Calabria.