Reggio, al Duomo la statua di Santo Stefano di Nicea senza mignolo

La statua di Santo Stefano di Nicea, primo Vescovo dei Reggini Giuliensi, al Duomo di Reggio Calabria, è senza il dito mignolo della mano destra

Duomo

A Reggio Calabria, precisamente nel Duomo – la Cattedrale cittadina – la statua di Santo Stefano di Nicea (quella posizionata sulla destra osservando il Duomo dalla piazza) è priva del mignolo della mano destra. La statua, scolpita nel 1928 da Francesco Jerace e collocata sul sagrato nel 1934, è dedicata appunto al primo vescovo della città esattamente 2.000 anni fa. Si tramanda che egli giunse in città al seguito di San Paolo, e che qui successivamente fu martirizzato dai romani.

Pietro Franco, un lettore di StrettoWeb, ci scrive: “Avete mai notato che la statua è mancante del dito mignolo?” inviandoci la relativa foto:

Duomo