Reggina, storica impresa: Salernitana travolta 3-1, i talenti del Sant’Agata arrivano in finale e adesso sognano lo scudetto

Impresa storica della Reggina Allievi che in semifinale ha battuto la Salernitana, adesso l’ultimo atto per entrare nella storia

reggina 04Grande soddisfazione per gli Allievi della Reggina di mister Domenico Zito che nella semifinale della Final Eight hanno battuto i pari età della Salernitana. Il match è terminato 3-1, le reti di Colica, Puntorieri e Giucj hanno reso inutile il momentaneo pareggio di Ciullo. Adesso gli amaranto affronteranno venerdì la vincente tra Lecce e Novara, attualmente ai tempi supplementari. Si tratta di una vera e propria impresa per i ragazzi di Domenico Zito che avranno l’opportunità di entrare nella storia vincendo lo scudetto e disputare la Supercoppa contro la vincente dello stesso torneo Allievi di Serie A e B. Il successo della Reggina vale doppio anche perchè quella amaranto è l’unica squadra che schiera ragazzi del ’99 , tutte le altre dispongono di calciatori classe ’98.

REGGINA-SALERNITANA 3-1

REGGINA: Rizzitano, Lucisano, Carrozza, Latella, Alfano, Colica, Puntoriere, Villa, Gjuci, Di Napoli, Cataldi.
SALERNITANA: Caparro, Imperiale, Esposito, Cassata, Zaccariello, Acunzo, Turco, Somma, Tandara, Pappalardo, Ciuccio.

Marcatore: 29′ Colica (R), 32′ Ciuccio (S), 50′ Puntoriere (R), 82′ Gjuci (R)