Reggina, la città riabbraccia la “Banda Scala”: tutto pronto al Granillo per i “ragazzi dell’88″

Reggio: la “Banda Scala” della Reggina torna in città 27 anni dopo

banda scala (3)

E’ tutto pronto allo stadio Oreste Granillo per l’appuntamento di oggi pomeriggio alle ore 18:00: torna in riva allo Stretto la “Banda Scala”, i ragazzi che guidati appunto da Nevio Scala nel 1988 riconquistarono la serie B battendo la Virescit Boccaleone nello spareggio di Perugia e poi nel 1989 persero ai rigori a Pescara lo spareggio con la Cremonese per salire in serie A.
banda scala (6)Ieri alla Provincia la presentazione ufficiale dell’evento organizzato da un gruppo di appassionati e giornalisti reggini, nato sulle pagine facebook di “Leggende Amaranto”. Grande emozione per i reduci di quelle due stagioni d’oro, culminate con i due spareggi di Perugia e Pescara. Sono 10.000 i biglietti in vendita per la partita di beneficenza: costo 2,50€ per un incasso che verrà devoluto all’Hospice di via delle Stelle.
Nella squadra che affronterà la “Banda Scala” ci saranno anche due tifosi della Reggina che si sono resi protagonisti di una vera e propria asta su facebook: Domenico Romeo ha offerto 250 euro, Alex Chiofalo 100 euro, tutti in beneficenza per l’Hospice, pur di scendere in campo affianco ai beniamini di 27 anni fa. Una Reggina che è rimasta nel cuore di tutti i tifosi e che dopo tanto tempo tornerà in quello che fu il vecchio Comunale e che adesso è il Granillo. Appuntamento alle 18 per un pomeriggio di sport indimenticabile, tutto colorato d’amaranto.