Il piccolo Shith Tzu reggino “Doublesse Skyfall” protagonista dell’esposizione mondiale canina

BondDopo quasi quindici anni l’Italia accoglie nuovamente l’esposizione mondiale canina: un evento impedibile per allevatori, sportivi ed appassionati.

Una settimana intensa che ha visto protagonista, da Reggio di Calabria, anche il piccolo Doublesse Skyfall, un cucciolo di Shith Tzu, di soli 18 mesi, che, alla sua prima esposizione, si è guadagnato un meritatissimo terzo posto nella classe intermedia (cani dai 15 ai 24 mesi).

Doublesse Skyfall, Bond per gli amici, amorevolmente allevato da Stefano Scullino, appassionato conoscitore ed estimatore della razza, che ha provveduto con meticolosa attenzione, fin dal lontano 1997, a selezionare morfologicamente soggetti che possono infatti annoverare numerosi  CAC, CACIB e BIS.  Una grande soddisfazione per l’allevatore che dichiara di subire il fascino di questi deliziosi cani da compagnia sia dal punto di vista caratteriale che estetico. “E’ stato molto impegnativo, come tutte le esposizioni, – continua Stefano Scullinoe non mi riferisco solo al training in senso stretto, quanto alla preparazione vera e propria per la presentazione“.

Bond WDSGli Shith Tzu vengono infatti presentati sul ring “acconciati”, ciò sottende ad un impegnativo lavoro di preparazione e continua toelettatura del pelo. Le esposizioni sono un momento importantissimo per lo sviluppo e l’affermazione di un allevamento, non solo per i titoli che si possono collezionare, ma soprattutto per il confronto con gli altri appassionati della stessa razza e per i giudizi costruttivi sui soggetti di allevamento, chiaramente Stefano Scullino sta percorrendo la strada giusta!