Pallavolo B1: primo acquisto per il CInquefrondi (Rc)

Primo tassello del roaster 2015/2016 della Jolly Cinquefrondi. Alla corte del confermato Polimeni arriva infatti Giuseppe Zito libero classe 89, 1.88 cm nativo di Nicosia (EN)

giuseppe ZitoPrimo tassello del roaster 2015/2016 della Jolly Cinquefrondi. Alla corte del confermato Polimeni arriva infatti Giuseppe Zito libero classe 89, 1.88 cm nativo di Nicosia (EN). Zito inizia il suo percorso nel settore giovanile nella Polisportiva Delta per poi passare poco tempo dopo nei Diavoli Rossi Nicosia dove si mette in mostra in ambito nazionale e viene acquistato dall’Acqua Paradiso Gabeca Montichiari che lo porta in prima squadra in A1 alla corte di Julio Velasco prima e di Mauro Berruto dopo. Da li in poi esperienze importanti in ambito nazionale a Bastia Umbra e Pizzo in B1 e Ortona in A2. Nell’ultima stagione ha giocato a Cosenza dove si è
ulteriormente messo in evidenza per le sue enormi qualità tecniche e la sua grande professionalità sempre al servizio della squadra.

Questo il suo curriculum:

2004/05 Polisportiva Delta
2005/06 Diavoli Rossi Nicosia B2
2006/07 Diavoli Rossi Nicosia B1
2007/08 Acqua Paradiso Gabeca Montichiari A1
2008/09 Acqua Paradiso Gabeca Montichiari A1
2009/10 Bastia Umbra B1
2010/11 Acqua Paradiso Monza Brianza A1
2011/12 Volley Pizzo B1
2012/13 Sieco Service Ortona A2
2013/14 Sieco Service Ortona A2
2014/15 Pallavolo Cosenza B1

Queste le parole di Mister Polimeni:” Numeri alla mano stiamo parlando di uno dei migliori interpreti del suo ruolo in ambito nazionale. Alla grande tecnica individuale abbina l’intraprendenza e la costanza soprattutto nel fondamentale della ricezione che ahinoi, seppur il ruolo del libero ne richiede l’essenzalita’, rappresenta oggi giorno una rarità. Inoltre è ancora giovanissimo e a mio avviso ha grandissimi margini di miglioramento. Felicissimo di averlo con noi, come atleta e come uomo all’interno del nostro spogliatoio.” La società ha dichiarato:” stiamo sondando il mercato da diverse settimane indirizzandoci su quei ruoli che riteniamo fondamentali appunto come è quello del Libero e non potevamo fare scelta migliore di quella di Peppe Zito, atleta di grande esperienza. Lo abbiamo potuto osservare in diverse occasioni in questa stagione avendo incrociato la sua squadra, il Cosenza, 6 volte tra amichevoli e partite ufficiali ed ogni volta ci ha lasciato un’ottima impressione.”