Messina, via l’interdizione per la Cartour

Decisivo lo spirito collaborativo dei vertici societari

cartourE’ stata revocata la misura interdittiva emessa nei confronti della Caronte&Tourist, misura che inibiva la partecipazione a qualsivoglia gara nella provincia messinese in relazione all’ipotesi di turbativa d’asta registrata per la Rada San Francesco nel 2013: la decisione è stata presa ieri mattina dal gip Salvatore Mastroeni. Secondo quanto trapela dagli ambienti giudiziari, non sarebbe venuta meno l’accusa, ma la disponibilità mostrata dai vertici societari di fronte alle domande dei pm avrebbe portato alla revisione del provvedimento, a suo tempo deciso dal sostituto procuratore Liliana Todaro.