Messina, vertice a Palermo sulla futura rete ospedaliera: varato un tavolo tecnico

Borsellino vuole ridurre al minimo le criticità che potrebbero emergere nel corso del processo

lucia borsellinoL’Assessore regionale alla Salute, Lucia Borsellino, nella giornata di ieri ha convocato a Palermo il sindaco di Messina, Renato Accorinti, e i vertici delle strutture sanitarie locali. Il tema, manco a dirlo, era il futuro assetto della rete ospedaliera, stante il ddl sull’accorpamento fra Piemonte e Neurolesi che si appresta a sbarcare all’Ars. In tal senso, per ovviare le criticità che potrebbero emergere nella fase di rodaggio, verrà istituito un comitato tecnico, una sorta di tavolo generale, all’interno del quale sarà possibile mantenere un confronto diretto fra tutti gli attori interessati. L’occasione è stata utile per ribadire i numeri del protocollo d’intesa fra Papardo e Piemonte: il Pronto Soccorso resterà operativo e sarà affiancato da medicina interna (12 posti letto), ortopedia (8), anestesia rianimazione (8), chirurgia (8), cardiologia (10).